primi sui motori con e-max

LA TRADIZIONE CULTURALE E TURISTICA

L’azione gestionale-amministrativa delle Attività Culturali di questo Ente, è finalizzata a:

  • Organizzare eventi culturali;
  • Organizzare mostre ed eventi anche multimediali;
  • Stipulare Convenzioni con gli enti Teatrali e Musicali;
  • Stipulare Convenzioni per corsi di lingue e informatica;
  • Gestire i servizi di mediateca (biblioteca, emeroteca, videoteca, fonoteca, etc.);
  • Aggiornare il patrimonio librario;
  • Informatizzare dei cataloghi;
  • Progettare e gestire allestimenti;
  • Gestire i Servizi grafica e tipografa a supporto;
  • Organizzare e gestire Attività sportive e gite con valenza didattico-culturale;
  • Organizzare e gestire Attività di catalogazione digitale e gestione del patrimonio discografico.

Il settore culturale di questo ente si occupa di favorire la formazione culturale degli studenti universitari, svolgendo delle azioni concrete ed attuando iniziative che hanno inevitabili ricadute su tutta la comunità universitaria prima e sulla cittadinanza poi.

Lʼoperato del settore culturale si articola in varie sezioni abbracciando diversi campi che sono, a seconda delle necessità, anche in evoluzione. Nello specifico vengono stipulate delle convenzioni, a vantaggio degli studenti volenterosi e indigenti, con le migliori scuole di lingua straniera della città, per dare loro modo di seguire a prezzi accessibili, corsi di alta qualità, che altrimenti sarebbero particolarmente onerosi. Lo stesso dicasi delle convenzioni con teatri e associazioni musicali, stipulate dall'E.R.S.U. a beneficio degli studenti assistiti e anche della loro formazione culturale che raggiunge traguardi notevoli grazie anche alle iniziative artistiche dell'Ente.

La biblioteca dell'E.R.S.U. fondata nel 1972, si trova presso il pensionato universitario San Saverio, in via G. di Cristina, 7, vi si possono trovare oltre 15.000 testi su varie discipline, particolarmente curata è la sezione filosofica e quella che riguarda lʼarchitettura, ma vi sono anche numerosi testi di diritto, di medicina, una importante sezione dedicata alla storia e alla letteratura italiana e straniera e così via, con testi a carattere sia generale che specialistico. Tra i testi enciclopedici a carattere generale sono da segnalare lʼenciclopedia italiana (Treccani), quella di ingegneria, di medicina, lʼenciclopedia europea, del diritto (recentemente aggiornate) e altre pubblicazioni utili alla consultazione oltre naturalmente a opere di saggistica, di letteratura, dizionari delle più importanti lingue, e vari e importanti testi che sono stati recentemente acquistati su segnalazione degli studenti.

 

La biblioteca è dotata anche di una sala di lettura e di consultazione dei testi, cui si può accedere tutti i giorni, escluso il sabato e la domenica, dalle 9, 00 alle 13, 00. In sala lettura sono a disposizione degli studenti anche numeri di anni passati di alcune prestigiose riviste mensili di filosofia come Micromega o di geopolitica come Limes, oltre a quelle di architettura Domus, Casabella e Arredare. La ricerca lei libri può essere fatta per titolo o per autore, ma presto saremo in grado di aggiungere altri parametri. E' previsto il servizio di prestito librario. Il prestito avviene in maniera semplice, basta compilare un modello che si trova in biblioteca, dove si può essere assistiti dal personale che è a disposizione degli studenti. Il servizio è migliorabile e per questo si presta la massima attenzione alle segnalazioni degli studenti, cui è diretto, facendo il possibile per adeguarlo alle loro esigenze.

Frutto delle passate attività dellʼEnte sono alcune raccolte che costituiscono un importante patrimonio per tutta la città. Da segnalare lʼemeroteca storica, che si è andata formando negli anni in cui lʼEnte offriva agli ospiti delle case, ma anche ai fruitori esterni della sua biblioteca, la possibilità di lettura di alcuni tra i più importanti quotidiani sia locali che a rilevanza nazionale e anche di alcune tra le più importanti riviste settimanali o mensili riguardanti particolari discipline, come lʼarchitettura, la filosofia, la geopolitica, e anche argomenti di attualità, economia e politica. LʼEnte custodisce inoltre più di 1.500 dischi in vinile ove sono incise le più importanti opere musicali dell'epoca contemporanea, raccolte in un periodo in cui veniva gestita una sala adibita all'ascolto della musica, opportunamente attrezzata. I dischi in vinile costituiscono un interessante patrimonio grazie alla presenza di alcune rarità alquanto per i cultori delle discipline musicali. Queste raccolte un tempo facilmente fruibili oggi risentono fortemente delle ridotte risorse economiche che non consentono di agire speditamente per operare alcune soluzioni logistiche indispensabili per rendere attivo questo servizio in modo soddisfacente. Oggi è presente una nutrita videoteca in cui sono presenti più di tremila tra V.H.S. e D.V.D., frutto anche questa di passate raccolte e di donazioni.

Allʼinterno della residenza San Saverio, vi sono le sale multimediali e la sala mostre. La sala multimediale grande è utilizzata per eventi culturali di vario genere, vi si organizzano seminari che precedono il vernissage di alcune mostre, dibattiti, spettacoli teatrali e musicali, concorsi musicali, premiazioni di concorsi banditi dallʼEnte, corsi di fotografia, concerti, corsi di formazione riservati agli studenti e al personale dipendente.  Vengono promosse iniziative rivolte alla sponsorizzazione dellʼEnte con il coinvolgimento di altre associazioni che abbiano a cuore la promozione della vita culturale in ambito sociale e viene favorito un lavoro di sinergia che possa fare superare gli inevitabili problemi dovuti alla precaria condizione economica venutasi a creare negli ultimi tempi.